I controlli sui motoveicoli e ciclomotori da sottoporre a revisione

 

Le prove alle quali devono essere sottoposti i veicoli in sede di revisione sono:

DISPOSITIVI DI FRENATURA (01)
Controllo freno anteriore (stato generale, efficienza, equilibratura), freno posteriore (stato meccanico, efficienza); usura di dischi e tasselli. PROVA VELOCITA' al banco.

STERZO (02)
Stato meccanico, gioco dello sterzo, fissaggio del sistema.

VISIBILITA' (03)
Specchietti, oltre che essere omologati e conformi, devono essere integri e privi di difetti (bolle), la visibilità non deve essere ostruita da adesivi o simili. Per motocicli che superano i 100km/h devono essere previsti due specchietti retrovisori.

IMPIANTO ELETTRICO (04)
Proiettori abbaglianti e anabbaglianti (omologazione, efficienza min. 20.000 lux, commutazione, orientamento) luci di posizione, luci di arresto, indicatori di direzione, , luci targa.

ASSI, RUOTE, PNEUMATICI, SOSPENSIONI (05)
Controllo assi, cerchi, ammortizzatori, pneumatici (dimensioni, indice di carico, efficienza)

SCOCCA-TELAIO (06)
Viene controllato lo stato generale e la conformità all'omologazione del telaio, masse, fondi, serbatoio e tubi carburante, numero posti, attacchi sospensioni, corretto fissaggio della marmitta.

EQUIPAGGIAMENTI (07)
Efficienza di contachilometri, avvisatore acustico, fissaggio batteria, comandi elettrici.

EFFETTI NOCIVI (08)
Trafilaggi, perdite e gocciolamenti del motore e sistema di raffreddamento (radiatore, tubazioni); efficienza emissioni sonore del silenziatore; controllo emissioni gas o fumi di scarico.

IDENTIFICAZIONE VEICOLO (09)
numero di telaio (leggibilità) - targa (integrità, riflettenza) - tipo motore



 

e-mail: info@autogommaperego.it

[home page] [chi siamo] [dove siamo] [le attività] [le offerte] [le convenzioni] [centro revisioni]